Come fare il regalo giusto in 7 occasioni

Stefano Bonelli

Aggiornato il 02/09/2022

Regalare può essere un modo per dimostrare che tieni a qualcuno o per riflettere l'attenzione che qualcuno ti ha dimostrato. 

Non c'è mai un momento particolarmente inopportuno per farlo. Spesso, però, cerchi di forzare le espressioni d'amore per adattarle alle occasioni specifiche piuttosto che ai destinatari stessi.  

Naturalmente, molti eventi hanno una prassi consolidata di regali, come i compleanni, i matrimoni e alcune festività religiose o culturali. Anche se fare regali in queste date può sembrare più rozzo, è comunque importante cercare di trasmettere il proprio affetto per il destinatario. 

Una nota: è vero che alcune persone hanno un'ideologia personale in materia di regali che rifiuta gli oggetti in quanto materialisti o semplicemente disordinati. E' comunque possibile trovare un modo per fare un regalo rispettando queste convinzioni. 

7 occasioni per fare un regalo

Tieni presente le realtà che ti ho esposto, ed ecco un elenco non esaustivo di possibili occasioni per fare regali e di come affrontarle: 

1) Compleanni

Per gli adulti: inizia con una telefonata, un biglietto, un'e-mail o un messaggio di testo. 

La maggior parte delle persone, anche se "odia i compleanni", vuole sentirsi confermata nella sua personalità, e questo è il giorno in cui è diventata una persona. 

Considera poi la tua relazione. Si tratta di una persona con cui sei molto legata, di cui conosci i gusti e i desideri? È una persona con cui stai cercando di aumentare la tua intimità? Se la risposta a una di queste domande è sì, probabilmente vuoi regalargli qualcosa.

Non è necessario che il regalo corrisponda esattamente all'entità (dimensioni, prezzo, ecc.) di ciò che ti ha regalato in passato. Lo scopo è ricambiare il suo amore e la sua generosità e aprire la porta a future dimostrazioni di affetto. 

Per i bambini: a meno che non sia specificato diversamente, in una festa devi portare un piccolo regalo.

2) Feste religiose

C'è un motivo per cui quando pensiamo alle festività invernali immaginiamo salotti incandescenti pieni di regali incartati: le persone regalano molto (a volte più di quanto possano permettersi) alla fine di ogni anno.

Spesso questi regali sono riservati ai familiari, ma possono riguardare tutti i tipi di relazioni. Se non sei sicuro di essere in sintonia con qualcuno, inizia a parlarne. Non c'è niente di male a chiedere: "Quest'anno ci scambiamo i regali?" e potrebbe risparmiarti un sacco di stress in seguito.

3) Anniversari

Ogni anno in cui una coppia sceglie di rimanere insieme vale la pena di essere ricordato, sia che si tratti di una serata fuori, di un talismano per continuare a stare insieme o di una combinazione delle due cose. 

Se sei indeciso su cosa regalare, non c'è niente di male nel seguire la strada tradizionale.

4) Feste della mamma, del papà e di San Valentino

Anche chi non partecipa a questi giorni è in grado di apprezzare un'espressione d'amore. 

Quindi, che si tratti di una telefonata per la festa della mamma o del papà, o di un mazzo di rose a San Valentino, ne vale la pena.

5) Nuove fasi della vita

Lauree, traslochi, nascite e morti

Molti di questi eventi possono essere segnalati con dei biglietti, ma se ti viene in mente qualcosa che riflette o supporta la transizione che il destinatario sta attraversando, condividilo. 

Meglio ancora se si tratta di qualcosa che potrebbe non considerare mentre affronta lo stress del cambiamento: pensa a uno zerbino per un nuovo proprietario di casa o a del cibo caldo per un amico in lutto.

6) Matrimoni

Nel caso in cui tu sia particolarmente legato al/ai festeggiato/i, il tuo regalo potrebbe avere un importo molto alto. Inoltre, potrebbe non essere così facilmente quantificabile. 

Se il tuo budget è limitato, puoi anche offrirti di scambiare le tue competenze per le grandi occasioni; se sei un fotografo, ad esempio, il tuo regalo alla coppia di futuri sposi potrebbe essere un pacchetto fotografico gratuito.

7) Nessuna occasione

Gli atti di gentilezza casuali possono essere i più emozionanti: lasciare un pensiero sulla scrivania di un collega, inviare un libro a un amico a distanza, presentarsi con dei fiori senza alcun motivo, se non che erano bellissimi e volevi condividere quella bellezza con qualcun altro. Il ritorno di questi gesti è quasi sempre superiore all'impegno profuso.